Newsletter n°4 IT - Fit 4 Health project

  If you can't see this e-mail properly, view it online  
--
--
   
 
   head  
  ---  
 

Fit 4 Health PROJECT - PREPARATORY ACTION:

EUROPEAN PARTNERSHIPS ON SPORT - EAC/S03/2013/056

 
 

 

PANORAMICA DEL PROGETTO FIT 4 HEALTH

I NUMERI DEL PROGETTO

Il progettoFit 4 Health è alla conclusione dei suoi 18 mesi di vita ma a fronte di un progetto chiuso  molti sono i risultati raggiunti e le attività realizzate con un forte impatto sul settore dello sport.

 

Seguono alcuni numeri inerenti il progetto:

numbers

10 Partner coinvolti in 5 paesi, Italia, Bulgaria, Croazia, Finlandia e Gran Bretagna

18 Mesi di lavoro

5 Meeting tra tutti i partner in 4 paesi diversi

5 Tornei che hanno visto il coinvolgimento di centinaia di atleti, genitori e stakeholder

5 Round Table organizzate in concomitanza con i tornei

Più di 400 interviste realizzate

5 Workshop organizzati nei paesi coinvolti

5 Piani di prevenzione dei rischi specifici per pallavolo, basket, pesapallo e atletica

7 Regole d'Oro valide per tutti gli sport

1 Documento guida con informazioni utili per orientare verso uno sport salutare

1 Conferenza finale internazionale

280 mila euro di budget con 225 mila euro di contributo EU accanto al contributo di tutti i partner

Infinito è il valore del confronto avuto con i giovani atleti, genitori e stakeholder sui rischi e la prevenzione degli infortuni, il benessere mentale, corretti stili di vita e, in generale, su uno sport salutare.

 

 
 

 

PARTNARIATO

Il progetto coinvolge organismi istituzionali e associazioni sportive di cinque paesi europei: Italia, Gran Bretagna, Croazia, Finlandia e Bulgaria e rappresentative di cinque discipline sportive: pallavolo, cricket, baseball finlandese, atletica e pallacanestro.

 

Un grazie a tutto il partenariato del progetto Fit 4 Health, che ha dimostrato grande competenza e passione nel lavoro svolto.

 

partnership

 

Entrambe le organizzazioni sopra riportate hanno lavorato nell'ambito della pallavolo, sviluppando un Piano Locale per la valutazione dei rischi per i giovani atleti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 

Queste organizzazioni hanno lavorato principalmente nel campo del cricket, sviluppando un Piano Locale per la valutazione dei rischi per i giovani atleti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 

Il prestigioso club di basket di Sibenik è andato in profondità nella pallacanestro, sviluppando un Piano Locale per la valutazione dei rischi per i giovani atleti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 

Pesapallo: anche se è unospoprt poco noto nel resto d'Europa, il Pesapallo è la disciplina sportiva più praticata in ambito femminile durante i mesi estivi in Finlandia. L'esperienza del partner Fera è stato fondamentale per lo sviluppo di un Piano Locale per la valutazione dei rischi per i giovani atleti.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 

Approfittando della grande collaborazione tra i partner bulgari e la loro profonda esperienza e competenna negli sport individuali, è stato realizzato un Piano Locale per la valutazione dei rischi per i giovani atleti che praticano l'atletica.

Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 
 

 

PRINCIPALI ATTIVITA' RELAIZZATE E PROSSIMI EVENTI

 REGOLE D'ORO

goldenrules

 

 

A set of 7 Golden rules has been developed amongst partners and published during the International Conference held in Ancona on June 11th in the framework of Fit 4 Health project.

 

IPromuovere uno sport sano è possibile e l'introduzione delle Regole d'Oro, prodotte nell'ambito del progetto Fit 4 Health, può sostenere questo processo. Ovviamente ci sono ancora alcuni ostacoli che devono essere rimossi, perché le Regole d'Oro hanno punti di forza ma anche debolezze, così come opportunità accanto minacce.

 

 

Punti di forza

  • Processo di produzione, che:
    • prende spunto da un esercizio di apprendimento cooperativo tra tutti i partner di progetto
    • giova di un approfondito lavoro di analisi e di sintesi complessiva
    • ottiene un riscontro positivo di secondo livello tra tutti i partner
    • origina un layout perfettamente adattato
  • Metodologia, ogni regola:
    • ha una prima identificazione
    • risponde/copre una specifica risposta/bisogno
    • è sintetica
    • ha una sua propria dichiarazione/slogan

Debolezze

  • Alti costi: per l'effettiva applicazione delle Regole d'Oro è necessario l'impiego di risorse (soldi e/o tempo)
  • Strategia di medio/lungo periodo: per l'effettiva applicazione delle Regole d'Oro è necessaria una strategia di medio/lungo periodo e questo necessariamente rappresenta un importante cambiamento per la maggior parte delle piccole società sportive, che vivono giorno per giorno grazie al lavoro prestato su base volontaria e con poche risorse

Opportunità

  • Le Regole d'Oro pongono grande attenzione al benessere mentale e poiché non c'è molta consapevolezza su questo argomento potrebbe essere più facile sfruttarle per promuovere questo tema
  • Le Regole d'Oro hanno una "dimensione europea": sono state originate all'interno di un progetto europeo e questo potrebbe favorire il loro utilizzo/sfruttamento a più livelli (locale, nazionale e transnazionale)

Minacce

  • La produzione delle Regole d'Oro ha evidenziato una mancanza di esperienza sulla prevenzione dei rischi nello sport tra diversi stakeholder
  • Le Regole d'Oro richiedono un approccio multidisciplinare capace di colmare il vuoto esistente nello sport riguardo questi argomenti
  • Può essere difficile la messa in moto del procedimento: chi dovrebbe innescare il processo di sviluppo (i club, le federazioni, gli atleti, ...)?

 Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 

DOCUMENTO GUIDA PER IL BENESSERE DEI GIOVANI CHE PRATICANO SPORT

goldenrulesicons

La passione per uno sport salutare

 

 

Un Documento Guida è stato prodotto nell'ambito del progettoFit 4 Health. E' una sorta di sintesi del progetto e la sua principale finalità è di accrescere la consapevolezza dell'assoluto bisogno di ambienti sportivi salutari soprattutto nei settori giovanili.

 

Questo Documento non è una pubblicazione tecnica ma prende spunto dalle esperienze maturate fra pari durante la realizzazione del progetto Fit 4 Health relativamente alle seguenti tematiche:

  • Protocolli di prevenzione antinfortunistica
  • Analisi dei rischi specifici
  • Gestione quotidiana della pratica sportiva
  • Protezione di stili di vita salutari

 

La funzione principale di questo Documento Guida è di trasmettere ad allenatori, amministratori di società sportive, atleti, genitori gli insegnamenti raccolti su questioni comuni per uno sport salutare. E' stato pensato come uno strumento pratico per tutti gli stakeholder coinvolti nel settore dello sport che secondo un principio di responsabilità condivisa contribuiscono ad un sport più salutare e comprende:

  • Le 7 golden rules (regole d'oro) prodotte all'interno del progetto valide per tutte le discipline sportive ad ogni livello;
  • Un video comunicativo disponibile sul canale di progetto al link https://youtu.be/QHRHDGvBykE7
Per ulteriori informazioni rivolgersi a info@fit4healthproject.eu

 

 

Fit 4 Health video

goldenrulesvideo

 

La diffusione delle Regole d'Oro può essere di aiuto per uno sport salutare o per lo meno è il primo passo che possiamo fare a favore dei giovani che aspirano a diventare atleti e il video appositamente prodotto nell'ambito dello stesso progetto Fit 4 Health può aiutarci ad accrescere la consapevolezza su questo tema.

 

Video idsiponibile al seguente link http://youtu.be/WWCsj602Boc

 

 

CONFERENza internazionale

conferenza

 

Giovedì 12 giugno, il progetto Fit 4 Health ha ospitato la Conferenza finale internazionale "HEALTHY and SAFETY SPORT: How to prevent risks for young athletes?".

 

La Conferenza Finale del progetto FIT 4 HEALTH è stata l'occasione per presentare i risultati di progetto agli stakeholder del settore, alla stampa e ad un pubblico internazionale. Nel corso dell'evento sono stati toccati diversi temi, tra cui:

  • Opportunità per lo Sport nella Policy EU e panoramica sui risultati del progetto Fit 4 Health
  • Esperienze e contributi dei cinque paesi coinvolti nel progetto Fit 4 Health
    • esperienza in Italia - "The Risk Management Plan"
    • esperienza in Bulgaria - "Risk prevention for young athletes practicing individual sport"
    • esperienza in Croazia - "Coaching is better than training young athletes also for high level club"
    • esperienza in Finlandia - "Ensuring a safe sport environment in cooperation with stakeholders"
    • esperienza in UK - "Protecting the mental health and emotional wellbeing of young athletes"Ialian experience - "The Risk Management Plan"
  • Aspetti metodologici del progetto e presentazione delle Golden Rules
  • Sostenibilità futura del progetto Fit 4 Health e networking con altri progetti europei sullo sport, la salute ed il benessere degli atleti, sviluppati dal CONI e dalla Regione Marche

La Conferenza è stata anche l'occasione per il lancio del video sulle "7 Regole d'oro".

 

La Conferenza Internazionale ha avuto un grande impatto tra gli stakeholder del settore sport a livello locale, nazionale e internazionale. Un'occasione per pensare a ciò he può essere fatto per conseguire/promuovere uno sport sano, ma allo stesso tempo è stata l'opportunità per discutere di future collaborazioni tra gli attori coinvolti dal progetto Fit 4 Health.


 

 
 

 

 
 

 

PARTENER DI PROGETTO

 
  Seguici su | facebooktwitter   
 

 

PER ULTERIORI INFORMAZIONI CONTATARE IL RESPONSABILE DI PROGETTO PER LA DISSEMINAZIONE UTILIZZANDO IL SEGUENTE INDIRIZZO O CONTATTANDO IL PARTNER A VOI PIU' VICINO
Paolo Tjia - info@fit4healthproject.eu

 

 
  logo EU en bigQuesto progetto è stato finanziato con il contributo della Commissione Europea. Le informazioni ed i punti di vista qui contenuti appartengono agli autori e non riflettono necessariamente le opinioni ufficiali della Commissione Europea. Né le istituzioni e le organizzazioni dell'Unione Europea né le persone che agiscono per suo conto possono essere ritenute responsabili dell'uso che può essere fatto delle informazioni qui contenute.  
--
--
  If you don't want to receive our news anymore, unsubscribe